Diabete, imparare a conviverci

Parliamo di Diabete, quando si soffre per il confluire di  una maggior concentrazione di glucosio  nel sangue causato da  l’insulina, ormone preposto per la metabolizzazione degli zuccheri. La sua condizione di  mal funzionamento nella distribuzione, produzione e funzionalità, va a compromettere quindi   la sua secrezione a danno del pancreas

Abitudini… anche alimentari

Il diabetico è un paziente complesso caratterialmente…a voler approfondire l argomento, si è trovata una forte correlazione tra la malattia ed un trattamento  subìto e pregno della  totale assenza di dolcezza vissuta durante la sua vita. Ma è  solo un affermazione circostanziale la mia, procediamo e vediamo come dovrebbe comportarsi quotidianamente, anche  a tavola.

Sfatiamo il fatto che i loro menù quotidiani siano limitati sia per scelta che per qualità, anzi se ben equilibrati possono far addirittura regredire del 50% la patologia o quanto meno non ricorrere all’uso dell insulina, ma qui subentrano altre problematiche spesso di natura ereditaria responsabili della condizione conclamata.

Assolutamente da tenere sotto controllo il consumo dei carboidrati, ovvero le farine ed i suoi derivati, compreso il riso e tutti prodotti integrali, poiché questi ultimi distribuiscono meglio l assorbimento dei cibi ma non rende il diabetico immune alla patologia. Evitare anche carote e patate responsabili questi del pericolo del picco glicemico ed i suoi sbalzi

I grassi trans non influiscono direttamente sull’aumento degli zuccheri nel sangue  ma possono comunque creare stati di infiammazione

Da evitare tutti i prodotti da banco sia yogurt zuccherati o aromatizzati,  tutti i cereali le bevande zuccherate, assolutamente NO al miele vino e alcolici in misura smodata

Notizia Interista è un blog di informazione calcistica segnalato anche da Google News. Clicca qui per leggere le notizie più importanti