Broccoli, ecco perchè dovresti mangiarli ogni giorno: lo sapevi?

I broccoli, appartenenti alla famiglia delle crucifere, sono un ortaggio ricco di proprietà benefiche e nutrizionali. Si tratta di una verdura che non è molto apprezzata da tutti, specialmente nel caso dei bambini. Ma dopo aver letto tutte le sue proprietà cambierai idea!
I broccoli sono ottimi da introdurre in dieta sana ed equilibrata, sono adatti a tutti e apportano pochissime calorie. Ricordiamo sempre di non andare mai ad esagerare con la frequenza di utilizzo e con le porzioni.
Sono sufficienti 100 grammi di broccoli per assumere la dose giornaliera consigliata di vitamina C. Il costituente principale dei broccoli, come nel caso di tante altre verdure, è l’acqua. Oltre l’acqua i nutrienti maggiormente rappresentati sono le vitamine, i minerali, le fibre e molti antiossidanti.
Oltre alla vitamina C, un’altra vitamina particolarmente abbondante è la vitamina K. Presenti anche tante vitamine del gruppo B.
Tra i minerali, invece, quelli maggiormente presenti sono il ferro e lo zinco, insieme a tanti altri.
Inoltre, data la presenza di acqua e fibre, i broccoli sono un ortaggio dal potere saziante.
Perché dovremmo mangiare spesso i broccoli?
Come già accennato, i broccoli hanno numerose proprietà benefiche per il nostro organismo. Vediamone qualcuna insieme.

Prevenzione del cancro

I broccoli come anche le altre verdure crucifere hanno una composizione chimica che include la presenza di alcune sostanze che sembrerebbero prevenire il cancro. Secondo alcuni studi effettuati, i broccoli potrebbero prevenire il cancro al colon-retto, alla prostata e anche al seno.

Ricchi di antiossidanti

Gli antiossidanti, molto abbondanti nei broccoli, sono indispensabili per contrastare l’azione dei radicali liberi i quali vanno ad agire sulle cellule, danneggiandole. Sono molto importanti per prevenire e curare eventuali infezioni, riducono le infiammazioni e diminuiscono il rischio di malattie croniche.

Migliorano la salute degli occhi

I broccoli sono ricchi di riboflavina, nota anche come vitamina B2. Si tratta di una vitamina che favorisce la salute degli occhi e di conseguenza la vista. La carenza di questa vitamina può far insorgere delle infiammazioni, visione offuscata e anche stanchezza oculare. Al contrario, quando assunta, previene la cataratta.

Protezione per il cuore

Un altro componente particolarmente abbondante nei broccoli è la fibra. La fibra è in grado di equilibrare i livelli di colesterolo nel sangue. Oltre a questo componente, i broccoli contengono il sulforafano, si tratta di una sostanza che va ad attivare una proteina nel nostro corpo che ostacola la formazione di placche arteriose.

Prevenzione e regolazione del diabete

In generale tutti gli alimenti ricchi di fibre, ma che abbiano anche poche calorie, sono ottimi per prevenire e regolare il diabete. Essi ostacolano l’assorbimento di zuccheri non determinando il picco glicemico a seguito del pasto.

Benefici per le ossa

I broccoli sono ricchi di calcio e vitamina K, entrambi indispensabili per la salute delle nostre ossa, le rafforzano e le mantengono in salute. I broccoli sono consigliati per le donne in menopausa, data la diminuzione di estrogeni che causano una riduzione della densità ossea.

Conclusioni

Dunque, per concludere, possiamo affermare che un consumo regolare di broccoli possa essere benefico per il nostro organismo dati i numerosi benefici apportati.
Le controindicazioni sono ben poche, le allergie e le intolleranze non sono così frequenti.
Ad ogni modo ci teniamo a specificare che un abuso non è consigliabile. Non esagerare nelle dosi consumate.