Rimedi naturali contro le vespe. Ecco quali funzionano

Ancora vespe che ci ronzano intorno? Non perdiamo la calma e proviamo qualche rimedio naturale per mandarle via! Non è un avvenimento raro la puntura degli insetti, sopratutto nella bella stagione perciò è bene stare attenti e prendere delle precauzioni contro questi insetti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
LovePet Dent, l'igiene orale di cane e gatto adesso è semplice e sicura

Solitamente le vespe non si muovono in gruppo. Nei mesi caldi è facile vederle ronzare sul balcone o in giardino e a volte provocano davvero fastidio. La sua forma è simile a quella delle api e possono diventare difficili da gestire, specialmente quando costruiscono un nido. Il nido delle vespe è molto simile a quello delle api e viene realizzato con materiale simile alla carta.

Rimedi naturali per allontanare le vespe

    • Il caffè ha un odore sgradevole per i calabroni, così come per altri insetti, ad esempio per le zanzare ed i calabroni. Possiamo bruciarne un pò in un contenitore ed i fastidiosi insetti si allontaneranno.
    • Bucce di cetrioli. Sembrano essere un valido sistema per allontanare le vespe. Bisogna conservare le bucce di questo ortaggio e posizionarle sul giardino o sul davanzale della finestra.
    • Citronella. Questa pianta o in alternativa il suo olio essenziale, se posizionati in alcuni punti della casa o del giardino, tiene lontane le vespe. Il suo odore le mette in fuga, evitando quindi le punture.
    • La naftalina serve anche come rimedio contro i vespe e calabroni. Posizionandolo sulle finestre aiuterà a tenerli lontani. Attenzione però agli animali domestici che teniamo in casa!
    • L’aglio è una pianta che emana un intenso profumo e che vanta proprietà repellenti per gli insetti. Piantarli in abbondanza nel nostro giardino può essere un buon rimedio anche contro le vespe e per tantissimi insetti in generale che odiano l’aroma dell’aglio.
    • Assenzio romano. Questi insetti possono essere combattuti anche con l’assenzio romano. Se lo piantiamo nei vasi diventa una vera e propria barriera naturale contro questi odiosi insetti.

Esistono inoltre degli spray con olio essenziale da spruzzare sulla pelle e che serviranno a tenere lontane le vespe ed altri insetti fastidiosi. L’olio essenziale di menta è uno di questi. Anche la lavanda ha un odore abbastanza sgradevole per gli insetti.

Altri consigli per tenere a vada le vespe ed evitare le punture.

Per prevenire la puntura delle vespe è buona norma prendere delle precauzioni, specialmente quando ci rechiamo in un ambiente con la presenza di questi insetti.

Calma. Quando si avvicina una vespa cerchiamo di non perdere la calma magari cercando di schiacciarla o di agitarci. Potremmo peggiorare la situazione, attirandola verso di noi e facendola diventare aggressiva.

Evitiamo di indossare abiti colorati quando stiamo in un ambiente con la presenza di insetti. Il giallo e l’azzurro sono i colori che attirano di più le vespe. Quindi se andiamo in campagna meglio optare per vestiti con un’altra tonalità di colore.

Usare delle zanzariere alla finestra, che siano ben sigillate è un ottimo metodo di prevenzione contro gli insetti. E’ l’arma più efficace per evitare che le vespe entrano in casa nel momento in cui decidiamo di aprire un pò le finestre.